L’uomo che si è fatto tatuare una mappa sulla schiena e colora tutti i paesi che visita

Share Button

Una cosa abbastanza deprimente sono i tarocconi di Into the Wild. Gente che dice di amare i viaggi e sono 7 anni che va in vacanza a Gallipoli.

start

 

Questo non è il caso di Bill Passman, un 59enne avvocato statunitense che nel suo blog si definisce un “nomade bohémien”. La sua storia è una di quelle che se sei insoddisfatto ti caricano e se sei felice ti fanno pensare che al mondo è pieno di gente presa male.

2010

Nel 2010

Passman nel 2006 è andato in vacanza in Tasmania. Da lì ha deciso, avendone la possibilità, di dedicarsi a tempo pieno ai viaggi. Così sono quattro anni che Passman gira per il mondo e ha già toccato tutti i continenti.

bill

Passman in Antartide, con i pinguini

Un’altra cosa particolare di quest’uomo non più giovanissimo è che si è fatto tatuare sulla schiena una mappa del mondo. Ogni paese in cui mette piede viene colorato. L’idea pare gliela abbia data una ragazza conosciuta ad Antigua, in ogni caso è una trovata molto più originale di scrivere una frase di Cristopher McCandless a commento di un album di foto della vacanza a Lignano.

2000

Nel 2013

Share Button
Seguimi

Agostino Bertolin

Editor at Oltreuomo
Potevo entrare a Repubblica, GialloZafferano o in una fashion blogger. Ma ho scelto l'Oltreuomo, perché è il più serio di tutti.
Seguimi