Le 16 frasi del cazzo che sentirete da adesso fino al cenone di capodanno

Share Button

Il conto alla rovescia non sono i 10 secondi prima della mezzanotte. Sono le 24 ore prima che inizi il cenone.

In questo periodo di tempo chiunque può ancora rompervi il cazzo facendovi domande e considerazioni inutili su capodanno.

Per chiarire i concetti ogni frase è accompagnata dal personaggio che meglio li rappresenta.

capodanno

Posso fare capodanno con te che non ho trovato nessuno? (cit. Ciclope)

 

Cosa cuciniamo per secondo? (cit. Walter White)

 

Dovrebbero vietare i botti, terrorizzano i cani. (cit. Amante della musica indipendente italiana)

 

Come vuoi che mi vesto? (cit. La fidanzata)

 

Dove festeggi il capodanno? (cit. Dylan Dog, indagatore dell’incubo)

 

Tu cosa indossi di rosso e cosa indossi di nuovo? (cit. Il pervertito all’altro capo del telefono)

 

Non vedo l’ora che sia mezzanotte per sfondarmi di lenticchie. (cit. Il petomane)

Vieni a fare la mezzanotte in piazza? (cit. Maurizio Landini)

 

Io non andrei mai a fare il capodanno all’estero. (cit. Inventore del bidet)

 

Quest’anno facciamo una cosa tranquilla. (cit. Nazionale di calcio dei mondiali appena trascorsi)

 

Siamo sicuri che ci sia abbastanza roba da bere? (cit. Gesù alle nozze di Cana)

 

Con chi sei a capodanno? (cit. Tua madre)

 

Chi porta la crema per il pandoro? (cit. Peter North)

 

Che palle il capodanno! (cit. Sig. Natale)

 

A me piacciono i fuochi. (cit. Inventore delle stufe a pellet)

 

C’è figa? (cit. Il tizio che passa dietro a Mimmo Schiattarella)

Share Button
Seguimi su

Francesco Boz

Fondatore e gestore at Oltreuomo
Un giorno, una persona entrerà nella tua vita e saprà capirti come nessun’altra prima di lei. Costerà circa 60 euro a seduta
Francesco Boz
Seguimi su