Cosa pensano gli uomini di una ragazza che la dà la prima sera

Share Button

Nel 2015 sono saltate tutte le sovrastrutture sociali a cui gli italiani si aggrappavano disperatamente per evitare una rivoluzione gnoseologica come quella di Kant o del Gabibbo.

La conseguenza di queste nuove forme di pensiero sono nuove forme di pensiero. Perciò, quando la Borromeo ci viene a dire che le minorenni sono tutte lascive, io reagisco in modo diverso da come fa mia nonna.

Vediamo per esempio cosa pensano gli uomini di una ragazza che la dà la prima sera.

la dà la prima sera

L’ansioso: non sopporto di essere messo sotto pressione già dal primo appuntamento.

L’omosessuale: io di solito faccio sesso per rompere il ghiaccio.

Il quarantenne: ai miei tempi per vederne una dovevi raccontare la storia della volpe del piccolo principe.

L’ingegnere: nemmeno il tempo di configurarla.

Lo psicologo: siccome le è mancata la figura del padre adesso si attacca al complesso di Elettra.

Quello che pensa troppo: se me la dà la prima sera significa che lo fa con tutti. Quindi avrà un sacco di esperienza e io chissà se sarò all’altezza. Poi è evidente che affronta il sesso in modo disinibito, quindi ne parlerà con le amiche e io verrò valutato, la mia performance verrà messa in piazza. Non lo so se voglio mercificare in questo modo il mio cazzo.

Il narcisista: sicuramente è la prima volta che sente la necessità di fare sesso la prima sera.

Il lapalissiano: meglio sesso che friendzone.

L’ossessivo: non me l’aspettavo, ho il terrore che la casa non sia in ordine.

Lo juventino: non ci credo, così, dopo soli 4 minuti…

Il maschilista: trovare una donna disposta a darmela la prima sera mi crea un pesante conflitto interiore. Dovrei essere io a prendermela.

Il procrastinatore: prima però voglio bere un aperitivo, andare a cena, vedere un film, farmi raccontare qualcosa di lei, pubblicare sui social qualche nostra foto insieme, pettinarle i capelli, uscire a comprare le sigarette, controllare la pagina del corriere…

Il morto di figa: se guardiamo la cosa da una prospettiva più ampia non è una ragazza che me la dà la prima sera. Me la dà dopo che ho trascorso mesi di inattività forzata e subito centinaia di rifiuti.

Il malato di serie tv: sono come Hank Moody.

Il giovane precario: meglio così, fare sesso la prima sera è un buon modo per venire incontro alle tasche di noi lavoratori precari. Si chiama blow jobs act.

Share Button
Seguimi su

Francesco Boz

Fondatore e gestore at Oltreuomo
Un giorno, una persona entrerà nella tua vita e saprà capirti come nessun’altra prima di lei. Costerà circa 60 euro a seduta
Francesco Boz
Seguimi su