I 20 buoni motivi per NON indossare i calzini bianchi

Molti non lo sanno, ma pare che i calzini bianchi siano una delle dieci piaghe d’Egitto. Senza scomodare i racconti biblici, è chiaro ai più che il calzino bianco, ancor peggio se di spugna, provoca molte sciagure a chi li indossa, ma soprattutto a chi ci sta intorno. Antisesso per eccellenza e sgradevoli alla vista, sono anche scomodi e facilmente sporchevoli. Ecco venti buone ragioni per non indossarli, ma soprattutto per non farli indossare. 1904_glbtfilm_6780

I 20 buoni motivi per NON indossare i calzini bianchi

#1. Diventano neri dopo due volte che li indossate e sembrerete dei clochard. Con tutto il rispetto per i clochard.

 

#2. Sono l'antitesi del nero: stanno male con tutto.

 

#3. Quelli grossi di spugna vi fanno puzzare i piedi, con l'imbarazzo generale di chi vi circonda.

 

#4. C'è chi li porta con le scarpe classiche anche a matrimoni o funerali.

 

#5. Li indossano i preti.

 

#6. Vi si nota anche a due chilometri di distanza, anche quando della vostra presenza importa davvero poco a qualcuno.

 

#7. I tedeschi li portano con i sandali e c'è chi li imita.

 

#8. Quelli in filo di scozia diventano gialli al secondo lavaggio con un inevitabile effetto vecchio dentro.

 

#9. Li usano i sequestratori per zittire le proprie vittime.

 

#10. Sono tornati di moda tra gli indie più temerari.

 

#11. C'è chi li porta di spugna, lunghi e con i pantaloni corti.

 

#12. Vi fanno sembrare un paziente psichiatrico.

 

#13. Sembra che siate tornati dal tennis e non vi siate fatti manco la doccia.

 

#14. Sono di fatto un attentato alla Costituzione.

 

#15. In alcuni paesi del mondo c'è la pena di morte per chi li indossa. Giustamente.

 

#16. Gli attori porno non se li tolgono durante l'amplesso.

 

#17. Inibiscono sessualmente le donne.

 

#18. Li indossava Michael Jackson per andare a Neverland a giocare con i bambini.

 

#19. Portano sfiga a chi li indossa.

 

#20. Li portava il mio professore di matematica. Avevo 4.