Frasi stronze con cui le ragazze mollano il fidanzato

Share Button

Qualche giorno fa abbiamo parlato delle frasi cagne con cui un ragazzo lascia una ragazza. Molti lettori dell’Oltreuomo hanno fatto notare come un articolo così spudoratamente pendente verso l’altra metà del cielo sia discriminatorio nei confronti degli uomini. Allora ho contattato un campione di 25 ragazzi per farmi raccontare le frasi peggiori con cui sono stati lasciati.

Ne sono uscite 234 da cui ho estrapolato le 20 più feroci. In alcuni casi ho incorporato nella stessa due o più frasi, in altri ho dovuto censurare un linguaggio troppo volgare e talvolta ho dovuto persino mitigare la stronzaggine di cattiverie che una donna che ha amato non dovrebbe dire mai. E ora soffriamo insieme.

boycr1

Frasi stronze con cui le ragazze mollano il fidanzato

 

#1. Troverai sicuramente un’altra ragazza che ti ama. Noi donne siamo molto soggette a tendenze autolesioniste

 

#2. La vedi questa? Tutti la vogliono. Lo vedi quello? Ha meno mercato di un album dei Neri Per Caso

 

#3. Il numero dei secondi per cui sopporterò ancora la tua presenza è pari alle volte in cui mi hai resa felice in questi anni. 3…2…1…

 

#4. Se dovessi regalarti un libro che ti ricordi la nostra storia sarebbe  “La Nausea” di Sartre

 

#5. Se invece fosse un’opera d’arte sarebbe di Piero Manzoni

 

#6. Ho deciso che voglio un bambino. E non sei tu

 

#7. Indovina chi è appena tornato single? Tu

 

#8. Per farmi perdonare il palo nel culo che ti sto per infilare ti ho comprato un biglietto per una crociera per single

 

#9. Stare con te è stato così deprimente che per andare avanti mi sono dovuta iscrivere a psicologia

 

#10. Lo faccio per il bene di tutti. Mio, tuo e del mio nuovo ragazzo

#11. Tutte le mie amiche dicono che sei un coglione. Sì, soprattutto quelle con cui mi hai tradita

 

#12. Ti amo troppo per permetterti di continuare a stare con una troia come me

 

#13. È stato bello finché sei durato

 

#14. Lo so che sei disperato, essere da solo con te stesso dev’essere un incubo

 

#15. Il tuo braccio destro mi sembra un po’ fuori forma. Forse è ora che torni ad allenarlo

 

#16. Ho incontrato un uomo con un lavoro

 

#17. Vorrei che le cose fossero andate in un altro modo. Ma purtroppo sei una mezza sega

 

#18. Due anni fa è l’ultima volta in cui sono venuta. Con te

 

#19. Sei così immaturo che a un certo punto ho pensato di farti un fratellino

 

#20. Ti mollo

Share Button
Seguimi

Agostino Bertolin

Editor at Oltreuomo
Potevo entrare a Repubblica, GialloZafferano o in una fashion blogger. Ma ho scelto l'Oltreuomo, perché è il più serio di tutti.
Seguimi