Acquisti imbecilli: il tostapane selfie.

Il problema di qualsiasi moda non è il suo epicentro, orgoglioso di appartenere a quella corrente o di condividere certe idee. Il problema nei secoli è sempre stato (e sempre sarà) la deriva cognitiva di chi non ha lanciato la moda ma cerca di costruirci sopra uno spin off.

Pensate alla religione. Il problema non è Gesù, è la chiesa.

Oppure i marxisti che hanno completamente travisato il marxismo.

Oppure tutta l'arte contemporanea. Hanno preso il vespasiano di Duchamp e ne hanno fatto una scusa per spazzare via qualsiasi forma di abilità tecnica dal mondo dell'arte, giustificando qualsiasi obbrobrio con dei claudicanti pretesti concettuali.

Insomma, la colpa è di chi generalizza a cazzo su una moda. Ma cosa succede quando la moda su cui si generalizza è già un esempio brillante di pigrizia intellettuale? Voglio dire, cosa succede se invento delle variazioni sul tema "selfie"?

Questo.

tostapane selfieIl tostapane selfie. Per soli 75 dollari puoi far spedire direttamente a casa tua questo trabiccolo per bruciare le fette di pane seguendo le linee del tuo volto.

Il ritratto viene impostato una volta per tutte, quindi scegliete la foto da applicare con una certa cura. Sarà l'immagine che vedrete ogni mattina durante la vostra colazione.

Mi sembra una splendida idea regalo adatta per molteplici occasioni. Ad esempio se volete dare un pretesto al vostro partner per troncare la relazione.

Compralo qui: http://www.burntimpressions.com/