20 buoni motivi per uscire con una ragazza che impreca

Share Button

Se c’è una discriminazione sempre sottovalutata è quella nei confronti delle persone che imprecano. Imprecare è bellissimo, è la cosa che più ci avvicina agli dei, farlo non solo è lecito ma dovrebbe essere anche un imperativo morale. Al di là di ciò che ho appena scritto schiacciando a caso le dita sulla tastiera, vediamo quali sono le ragioni che dovrebbero spingerci ad uscire con una ragazza che impreca come un pirata somalo.

00

#1. Quando smoccoli tu non può rimproverarti

 

#2. Vi arricchite a vicenda insegnandovi nuove parolacce.

 

#3. Capisci se è inciampata a una distanza di venti chilometri.

 

#4. Quando litiga al telefono puoi sederti comodamente davanti a lei sgranocchiando dei popcorn caramellati.

 

#5. Sentirla parlare senza imprecare quando è in contesti formali ti diverte come poche cose.

 

#6. Potersi insultare a vicenda ti fa sentire più libero.

 

#7. Se le regali un anello se lo mette al dito medio.

 

#8. Quando sei annoiato ti basta pestarle l’alluce per passare un quarto d’ora di divertimento.

 

#9. Sentirla imprecare a letto è il miglior afrodisiaco possibile.

 

#10. È meno frustrata perché quando si incazza riesce a sfogarsi a dovere.

#11. Ogni volta che litigate tirate giù l’intero popolo dei serafini.

 

#12. Non ti dà noiosi nomignoli come orsachiottino o cucciolotto, al massimo usa il diminutivo “merdina” o “testina di cazzo”.

 

#13. Il suo saluto è mandarti a fanculo.

 

#14. Quando la porti fuori puoi vantarti delle sue espressioni colorite con i tuoi amici.

 

#15. Non ha una scopa nel culo.

 

#16. Capisci subito quando ha bisogno di un favore perché inspiegabilmente non ti offende.

 

#17. Non ti serba rancore, ti ricopre di insulti per cinque minuti e poi torna tranquilla.

 

#18. Non ha paura di essere se stessa.

 

#19. Vederla guidare nel traffico farebbe impallidire l’intero porto di Marghera.

 

#20. Non ti dice ti amo senza aggiungere un testa di cazzo alla fine.

Share Button
Seguimi

Andrea Passador

Fondatore at Oltreuomo
Artista, scrittore, musicista, poeta, giornalista freelance e attore teatrale. Non sono niente di tutto ciò.
Andrea Passador
Seguimi