Il cortometraggio che denuncia la deriva dei canoni estetici femminili

Share Button

Frederic Doazan ha realizzato questo splendido cortometraggio dove denuncia la deriva dei canoni estetici femminili.

La bellezza soffre la rincorsa infinita tra reale e impossibile. Le rappresentazioni patinate della bellezza vengono aggiustate digitalmente e diventano sagome irreali. L’irreale diventa in quel momento il modello da imitare nella realtà, ma l’unico modo per avvicinarlo è la chirurgia…

Segui Frederic Doazan su Vimeo

Share Button
Francesco Boz
Seguimi su

Francesco Boz

Fondatore e gestore at Oltreuomo
Un giorno, una persona entrerà nella tua vita e saprà capirti come nessun’altra prima di lei. Costerà circa 60 euro a seduta
Francesco Boz
Seguimi su