I drammi che le commesse devono affrontare ogni giorno

Share Button

Tra tutte le categorie lavorative del mondo, una di quelle che più ammiro è quella delle commesse. Non solo per il modo in cui la mia fervida fantasia riesce a coinvolgerle in spericolate avventure sessuali con il sottoscritto. Quello che adoro delle commesse è la forza con cui affrontano il loro lavoro. Sembrerò ironico, ma non lo sono. Semplicemente, durante i saldi le ho viste all’opera e ho pensato fosse giusto dedicare loro un post.

commesse

#1 Il numero di articoli acquistati è inversamente proporzionale al numero di articoli che il cliente si prova in camerino.

 

#2 Il mondo là fuori è pieno di pervertiti che ti costringono a guardare il loro pacco con la domanda “come mi calzano sul cavallo”.

 

#3 L’aria condizionata del negozio è posizionata su “Zero Kelvin” e tu passi l’intera estate con la gola in fiamme.

 

#4 E quando la politica aziendale impone la musica sparata col cannone, ti sanguinano anche le orecchie.

 

#5 Se indossi gli stessi jeans, i clienti paragonano le tue natiche a quelle del manichino in vetrina.

 

#6 Devi mentire come una ladra ogni volta che qualcuno ti chiede “secondo lei, come sto?”

 

#7 Il cliente che osserva gli indumenti piegati con cura sugli scaffali ha un effetto paragonabile a uno tsunami di medie dimensioni.

 

#8 Se una maglia è stata prodotta in 37 colori, il cliente ti chiederà il 38esimo.

 

#9 A causa della stagionalità delle mode, vivi la vita un mese e mezzo in anticipo rispetto al naturale scorrere delle stagioni.

 

#10 Pensavi che la tua parlantina ti avrebbe aiutato nel lavoro, poi i clienti sono diventati cinesi o arabi.

#11 Sogni di essere notata da uno sceicco che ti cambi la vita e invece ti guardano il culo solo i ragazzi fidanzati mentre la morosa è in camerino.

 

#12 Devi essere gentile anche quando il cliente tenta di spiegarti cosa cerca raccontandoti la storia della sua vita.

 

#13 Ogni volta che il tuo ragazzo ti regala qualcosa da vestire, sai perfettamente quanto ha speso.

 

#14 Durante i saldi, ogni giorni prima di recarti al lavoro abbracci forte i tuoi cari perché non sai se li rivedrai più.

 

#15 Il maggior numero di clienti si concentra negli ultimi dieci minuti prima della chiusura.

 

#16 Gli imbecilli non capiscono che non sorridi sempre perché sei stupida, sorridi sempre perché devi.

 

#17 E poi arriva quella che deve provare dei pantaloni. Ma si vergogna delle propria taglia e allora ti chiede sette taglie di meno. E ti rimanda indietro a prendere quella più grande per sette volte. E alla fine quando prova quella giusta che tu le avevi consigliato fin dall’inizio non compra nulla perché dice che non le stanno bene.

 

#18 Ti bruci tutti i sabati della tua vita.

 

#19 Alla fine di una giornata di lavoro faticosissima ti capita anche di incontrare uno stronzo che ti discrimina per quello che fai.

 

#20 Continui a piegare maglie anche mentre dormi.

Share Button
Seguimi su

Francesco Boz

Fondatore e gestore at Oltreuomo
Un giorno, una persona entrerà nella tua vita e saprà capirti come nessun’altra prima di lei. Costerà circa 60 euro a seduta
Francesco Boz
Seguimi su