Cose che fai se sei di mentalità aperta

Share Button

Alcune persone hanno una mentalità aperta. Altre dividono tutto in due categorie.

Sarebbe bello appartenere alla categoria di quelli con la mentalità aperta ma non tutti hanno questa fortuna. Il massimo che posso fare è darti gli strumenti per capirlo.

mentalità aperta

#1 Sei curioso. Cioè vai a leggere cosa scrivono i siti polemici e dopo cerchi conferma o smentita di quanto letto. Perché mentalità aperta non vuol dire assenza di spirito critico.

#2 Provi cose nuove. Cioè non ti limiti a reiterare in eterno gli stessi comportamenti, mangiare gli stessi piatti, frequentare le stesse persone, andare negli stessi posti. Non per questo, se qualcuno ti offre una nuova droga, la provi perché hai sentito dire che fa venire voglia di buttarsi dai ponti. Mentalità aperta non significa coglione.

#3 Ti piace imparare cose nuove. Quindi leggi tantissimo, studi tantissimo, impari tantissimo e poi cerchi qualcuno con cui discutere quello che hai appreso. Perché una mente aperta non significa essere asociale.

#4 Ascolti. Se qualcuno parla forse è perché ha qualcosa da dire, vale la pena ascoltarlo. Però dopo guardi anche come si comporta. Una mente aperta non è una mente ingenua.

#5 Hai la tua opinione ma non è la sola opinione. Non moriresti mai per quello in cui credi, perché sai che potresti sbagliarti, proprio come diceva Russell. Era un uomo di genio, risoluto ma consapevole dei propri limiti, una mente aperta insomma.

#6 Rispetti le credenze degli altri. Anche se non sei d’accordo, perché la tua vita e la tua storia non sono le sole cose importanti. Sono solo le più vicine a te. Ma una mentalità aperta sa guardare oltre.

#7 Non etichetti le persone. Una mente aperta ha bisogno di molto spazio per funzionare bene. Le etichette non fanno altro che limitare la tua libertà di pensiero.

#8 Non giudichi dall’aspetto esteriore. Forse ti è capitato di scegliere un libro dalla copertina e di restare piacevolmente sorpreso per il suo contenuto. Tuttavia sai bene che si tratta di un caso, non di intuito. L’aspetto esteriore non racconta abbastanza sulle persone da appagare la curiosità di una mente aperta.

#9 Si può fallire. Il fallimento non è un vergogna, potrebbe essere semplicemente il miglior risultato ottenibile in determinate condizioni. La vergogna è smettere di provare. Proprio come diceva Skinner.

#10 Non ti importa essere diverso. Seguire la massa chiude un sacco di porte.

Share Button
Francesco Boz
Seguimi su

Francesco Boz

Fondatore e gestore at Oltreuomo
Un giorno, una persona entrerà nella tua vita e saprà capirti come nessun’altra prima di lei. Costerà circa 60 euro a seduta
Francesco Boz
Seguimi su