Cosa pensano le ragazze quando vengono rifiutate sessualmente

Share Button

Il merito degli stereotipi è aiutare a prevedere come andranno le cose.

Voglio dire, quando incontro un ciccione sono abbastanza sicuro che mi parlerà di cibo, sia di roba che mangia, sia di roba che non mangia più perché è a dieta. Così, quando vedo un uomo che ascolta con attenzione una donna, capisco che ha una disperata voglia di farsela.

La sfida del cervello è risolvere l’enigma dello stereotipo infranto. Elaborare complicate teorie per spiegare la deviazione dall’aspettativa.

Le donne in questo sono regine. Lo sono perché la loro visione personale del mondo è talmente distante da quella oggettiva che i loro stereotipi sono tutti sbagliati. Quindi ricorrono al ragionamento per colmare la distanza tra evento e aspettative.

Quando si offrono sessualmente si aspettano di venire accettate, nella loro testa il rifiuto maschile non è contemplato.

Se vengono rifiutate sessualmente pensano queste cose.

sessualmente

#1 Sta ancora pensando alla sua ex, quindi è psicologicamente bloccato.

Però mentre ci stava insieme seminava come un servo della gleba.

#2 Ha sofferto per amore, quindi è psicologicamente bloccato.

La psicologia maschile si ferma al prima gradino della piramide di Maslow.

#3 Ha una brutta cicatrice o una menomazione fisica e vuole entrare in intimità prima di svelarla.

Entrare in intimità = entrare in …

#4 È recchione.

Per quanto tempo puoi mentire a te stessa?

#5 Vuole aspettare per rendere le cose più romantiche.

La sua idea di romanticismo è la scrivania dell’ufficio.

#6 Vuole aspettare per rendere le cose più turpi.

Cerca di pensare alla sessualità maschile come se fosse un interruttore, non un software dotato di complicati algoritmi.

#7 È vergine.

E quindi non vede l’ora di rimanerlo. Sì, come no.

#8 Vuole che la nostra prima volta sia speciale.

Sì, ma la sua idea di speciale si concentra più sulla tua disponibilità alla sperimentazione che sul setting.

#9 Ce l’ha piccolo.

No, i microfalli sono i più agguerriti. Per compensare.

#10 Ce l’ha enorme.

La notizia di un pene grande vola veloce di bocca in bocca. Lo sapresti.

#11 Mi ama troppo.

Amare significa non dover mai fingere di voler passare le ore a leggere Prevert.

#12 Non siamo emotivamente connessi.

L’unica connessione che conosce è il wireless.

#13 Sicuramente in questo periodo è molto stressato.

E cosa si fa per ridurre lo stress?

#14 Non gli tira.

Può darsi, ma quello è l’effetto, non la causa.

#15 È uno di quelli che per eccitarsi ha bisogno di fare cose strane.

Solo se è pieno di borchie.

#16 Gli ricordo sua madre.

Questo sarebbe un plus.

#17 Magari non gli piacciono le tette grosse.

Non esistono i tipi da culo e i tipi da tette di fronte alla possibilità di andare in rete.

#18 Sarò stata troppo aggressiva.

Già, niente annulla la libido maschile come una ragazza che ti afferra per la fibbia dei pantaloni e ti invita a possederla in un angolo.

#19 Mi rispetta veramente.

Ma non come donna, come persona.

#20 Gli piaccio troppo.

La verità è che una donna può anche non piacere.

Share Button
Francesco Boz
Seguimi su

Francesco Boz

Fondatore e gestore at Oltreuomo
Un giorno, una persona entrerà nella tua vita e saprà capirti come nessun’altra prima di lei. Costerà circa 60 euro a seduta
Francesco Boz
Seguimi su