I 20 drammi della ragazza col cervello di un maschio

Share Button

Per introdurre questo post dobbiamo farci aiutare dal quadrato di Punnet.

punnet copia

Come vedete non è difficile individuare lo stereotipo del 100% maschio e il suo corrispettivo femminile. Non è particolarmente complicato neppure riconoscere un maschio che ragiona come una donna. Ma cosa dire della donna che ragiona come un maschio? Dobbiamo imparare a conoscere queste creature baciate dal fato, che le ha fornite del corpo più bello mai inventato dalla natura e dal cervello meno lagnoso tra i due a disposizione.

Spesso si sente una ragazza dire: “Dovevo nascere uomo”. No, sei bellissima così. Solo che nessuno lo capisce. Andiamo quindi a scoprire perché è tanto difficile essere donne che hanno il cervello di un maschio.

I 20 drammi della ragazza col cervello di un maschio

 

#1. Vuoi chiudere il profilo Facebook di tutte le amiche che ti postano cuoricini in bacheca

 

#2. Preferiresti essere nell’officina di un elettrauto piuttosto che in mezzo a una conversazione su smalti e ombretti

 

#3. Da piccola le tue coetanee giocavano con le Barbie, tu smontavi Emiglio Robot

 

#4. Quando ti ubriachi sveli una rozzezza visigota

 

#5. Provi pena per tutti i ragazzi che ti trattano come una bambolina mentecatta. Purtroppo sono il 90% di quelli che ci provano

 

#6. Non puoi scopare quanto vorresti perché ti darebbero della “troia”

 

#7. Alcuni maschi ti confondono per uno di loro e si sentono in diritto di parlarti del numero di seghe che ti dedicano ogni settimana

 

#8. A te basta un bicchiere di birra per sanare un litigio, le tue amiche ne vogliono uno di sangue nemico

 

#9. A causa del tuo sviluppatissimo senso pratico l’unica cosa che ti differenzia da McGyver è un miglior taglio di capelli

 

#10. Sei emarginata dalle altre donne perché preferisci parlare di stronzate piuttosto che di quanto sono troie le nuove fidanzate dei vostri ex

#11. Tua madre ha provato per anni a farti piacere il rosa

 

#12. A differenza delle tue amiche non riesci a guardare Real Time per sette ore al giorno

 

#13. Dopo due anni di fidanzamento il tuo ragazzo non ha ancora capito che non vuoi offra sempre tutto lui

 

#14. Non entri nel panico se l’auto ti muore al semaforo. Perché a te al semaforo l’auto non muore

 

#15. Tuo padre non capisce che non è carino definirti “Il figlio maschio che non ho mai avuto”

 

#16. Tu parti per le vacanze con uno zainetto, le tue amiche con un trolley e una carovana di sette cammelli

 

#17. Nessuno capisce che un rutto femminile non è più maleducato di uno maschile

 

#18. La gente si stupisce quando ogni tanto, come tutte le donne, ti viene voglia di piangere

 

#19. Non trovi l’uomo giusto perché i maschi hanno paura di una donna più sveglia di loro

 

#20. È così difficile essere belle in modo non convenzionale che a volte ti chiedi se ne valga la pena. Poi una tua amica ti chiama “Cicciiiii!” e ogni dubbio scompare

Share Button
Seguimi

Agostino Bertolin

Editor at Oltreuomo
Potevo entrare a Repubblica, GialloZafferano o in una fashion blogger. Ma ho scelto l'Oltreuomo, perché è il più serio di tutti.
Seguimi