20 cose che solo le persone pigre possono capire

Share Button

La pigrizia non è un difetto, è una filosofia di vita a metà tra l’epicureismo e l’edonismo con una spruzzatina di decostruttivismo. L’attività principe dell’individuo pigro consiste nell’immergersi fino alla collottola nell’otium, termine contrapposto a negotium, che fin dai tempi della Magna Grecia indica quell’aristocratica tendenza a dedicarsi alle arti, allo sport e alla socialità senza alcuna componente agonistica. Poi è arrivato Catone il vecchio col suo “L’ozio è il padre dei vizi” e tutto è andato a farsi benedire.

Per cercare di ristabilire l’ordine prestabilito vediamo quindi quali sono le cose che solo le persone pigre possono capire.

00

20 cose che solo le persone pigre possono capire

 

#1. Qualsiasi obbiettivo tu possa raggiungere nella vita ti sembra comunque meno allettante di startene sdraiato sul divano

 

#2. L’unico sforzo che ritieni degno di essere compiuto è quello che ti permette di trovare una strategia per fare il minimo sforzo

 

#3. Con l’avvento di internet molte cose faticose come comprare vestiti o fare un bonifico sono diventate possibili anche da casa, nonostante ciò non le fai comunque

 

#4. Non rispondi mai al telefono non perché sei asociale, ma perché parlare è davvero uno sforzo che vuoi evitare il più possibile

 

#5. Se ti iscrivi in palestra l’unica cosa che riesci a fare prima di mollare è l’iscrizione stessa

 

#6. Coltivi il sogno segreto di acquistare una poltrona con Water incorporato

 

#7. La tua vacanza ideale è startene a letto per una settimana

 

#8. Vai a buttare la spazzatura nel bidone a cinquanta metri da caso usando l’auto

 

#9. Rimpiangi i bei tempi, quando eri bambino e ti portavano sempre in braccio

 

#10. Se il telecomando non è alla portata delle tue protuberanze non cambi canale anche se c’è la schermata di assenza di segnale

 

#11. Il tuo letto è contemporaneamente un letto e il tuo armadio

 

#12. È anche il tavolo dove mangi

 

#13. A volte menti ai tuoi amici dicendo che trascorrerai il week end in posti lontani solo per chiuderti in casa a bivaccare sul divano senza che nessuno ti disturbi

 

#14. Se il tuo coinquilino è nell’altra stanza e hai bisogno di lui lo chiami al cellulare

 

#15. Se il cellulare non è a portata di mano lasci perdere

 

#16. Rifai il letto solo una volta all’anno, quando le piattole hanno oramai fondato un impero tra le tue lenzuola

 

#17. Un’influenza è per te una benedizione

 

#18. Quando la gente di accusa di essere pigro vorresti giustificare il tuo comportamento ma comporterebbe troppa fatica

 

#19. Sul divano c’è l’impronta del tuo didietro

 

#20. Spesso non riesci a finir

 

Share Button
Andrea Passador
Seguimi

Andrea Passador

Fondatore at Oltreuomo
Artista, scrittore, musicista, poeta, giornalista freelance e attore teatrale. Non sono niente di tutto ciò.
Andrea Passador
Seguimi