18 cose che solo le persone simpatiche possono capire

Share Button

All’abbondante letteratura dell’Oltreuomo in materia di classificazione degli esseri umani mancava una categoria: i simpatici. Per questo negli ultimi mesi ho chiesto a chiunque avesse fatto una battuta che mi faceva ridere di rispondere ad un questionario appositamente creato per identificare i problemi, i dispiaceri, ma anche le gioie delle persone simpatiche.

Queste sono le risposte più frequenti che ho ricevuto. Da Ricky Gervais al gruppo Whatsapp dei miei amici, da Robin Williams intervistato il giorno prima che si impiccasse a Gianni Morandi ecco quindi che si delinea una scomoda verità: la vita delle persone simpatiche è molto meno simpatica delle loro battute.

ricky

 

18 cose che solo le persone simpatiche possono capire

 

#1. Vieni invitato alle feste in qualità di clown

 

#2. Spesso una battuta è solo un modo per dire quello che pronunciato seriamente ti procurerebbe un pugno sui denti

 

#3. La gente si aspetta che tu faccia una battuta divertente persino al funerale di tuo padre

 

#4. Quelli che si offendono per una battuta ma ti avevano giurato di essere autoironici

 

#5. Hai scoperto che passare per quello simpatico della compagnia è un buon modo per non trombare

 

#6. Il giorno in cui ruberai una battuta comprerai un libro di barzellette e lo userai per spaccarti la fronte

 

#7. Quando nessuno riesce a capire una tua battuta ti senti un po’ come se tuo figlio fosse finito sotto un tir

 

#8. Quando provi a fare una battuta da ubriaco solitamente finisci per distruggere una o più amicizie

 

#9. Poche cose sguinzagliano i tuoi ormoni più di una persona che fa battute intelligenti

#10. C’è una differenza che in pochi sembrano capire tra coglione simpatico

 

#11. Il piacere di coglionare qualcuno senza che se ne accorga è bilanciato dal fatto che alla fine ti senti terribilmente solo

 

#12. Speranze a forma di cuoricino ti si formano in testa quando una figa dice che cerca un uomo che la faccia ridere

 

#13. Poi capisci che era una battuta

 

#14. Della religione cattolica apprezzi soprattutto l’umorismo nonsense di passaggi come il concepimento di Gesù e i tizi che tornano dall’aldilà

 

#15. Anche se all’esterno ridi con chi ti ascolta, dentro ridi di chi ti ascolta

 

#16. “Sei un pazzo!” No, non sono pazzo, sei tu che sei banale

 

#17. La gente seria è troppo ridicola per capire che ridere è una cosa seria

 

#18. “Potresti andare a Colorado!” E tu potresti andare affanculo

 

Share Button
Seguimi

Agostino Bertolin

Editor at Oltreuomo
Potevo entrare a Repubblica, GialloZafferano o in una fashion blogger. Ma ho scelto l'Oltreuomo, perché è il più serio di tutti.
Seguimi