15 cose che solo chi compie gli anni in estate può capire

Share Button

Uno dei miei migliori amici si chiama Zvonimir, è croato ed ha più o meno la mia età. L’altro giorno stavamo cercando di parlare di qualsiasi cosa non fosse il caldo e siamo finiti a parlare della nostra infanzia. La cosa interessante è che nonostante lui abbia dovuto patire durante la sua fanciullezza la terribile disgrazia della guerra, quando gli ho descritto le sofferenze che ho provato compiendo gli anni in estate mi ha compatito persino lui. Per questo oggi ci sta una bella lista per compatire tutti coloro che compiono gli anni nella mia quarta stagione preferita.

00

#1. Ai tuoi compleanni estivi partecipavano tua mamma, tuo papà e il vicino settantenne

 

#2. Niente torta di compleanno in classe per te

 

#3. Tutti si dimenticano di farti gli auguri perché hanno altro a cui pensare in spiaggia

 

#4. Non potevi avere i palloncini perché scoppiavano per il caldo

 

#5. Hai sviluppato un complesso per il quale sei il primo a cercare di dimenticarti che è il tuo compleanno

 

#6. I negozi chiusi per ferie fanno si che se ricevi un regalo è un regalo riciclato

 

#7. Gli unici due amici che ti confermavano la presenza ti tiravano pacco il giorno prima

#8. Mentre i tuoi compagni di classe alle loro feste ottobrine ricevevano camion di regali, tu ti costruivi i giocattoli con le bottiglie di plastica vuote

 

#9. La torta di compleanno è una poltiglia deforme sciolta dal caldo

 

#10. I regali che ricevi più spesso sono la solitudine è il sudore

 

#11. Vedere i bambini ricevere tre copie del tuo giocattolo preferito grazie al fato di essere nati a febbraio ti ha fatto capire quanto è ingiusto il mondo

 

#12. Se decidi di festeggiarlo in giardino piove. Tanto non sarebbe venuto nessuno comunque

 

#13. Se decidi di festeggiarlo da qualche parte ti ritrovi a trascorrerlo in coda in autostrada

 

#14. L’unico invitato che non manca mai è l’anticiclone africano

 

#15. Quando incontri qualcuno che compie gli anni in estate come te lo abbracci tra le lacrime come se avessi appena aperto la busta di C’è Posta per Te

Share Button
Andrea Passador
Seguimi

Andrea Passador

Fondatore at Oltreuomo
Artista, scrittore, musicista, poeta, giornalista freelance e attore teatrale. Non sono niente di tutto ciò.
Andrea Passador
Seguimi